Antonio Cairoli

MX1 | Antonio Cairoli: “Velocità, Fango e Gloria”

Lommel, 1 ottobre. Antonio Cairoli ha coronato la fantastica stagione 2012, vincendo anche le due manche del 66° Motocross of Nations. Il messinese di Patti, 27 anni lo scorso 23 agosto, è entrato di prepotenza nell’Olimpo della Storia del Motocross Mondiale, e con i suoi 6 titoli mondiali conquistati, è secondo solo a Sua Maestà Stefan Everts, che a quota 10 deve iniziare a preoccuparsi.

Antonio Cairoli è il pilota che il mondo ci invidia, per le sue immense doti in pista, dove fa sembrare facili anche le cose più difficili e faticose, che lo celebra per le sue grandi imprese, che lo ama come personaggio, per il suo carattere affabile, è l’orgoglio dell’Italia che oltre alla Ferrari e Valentino Rossi può vantare anche il Re della MX1 di questa epoca del Motocross Mondiale.

Il 2012  di Antonio Cairoli è stato probabilmente il suo anno migliore, nel Mondiale MX1 ha conquistato 11 GP su 16, addirittura gli ultimi sette consecutivi, vincendo 21 delle 32 manche disputate, le ultime 12 consecutivamente.

Antonio Cairoli, Tony per gli amici, è nato a Patti in provincia di Messina il 23 agosto 1985, unico maschio con tre sorelle maggiori e vive (con la fidanzata Jill Cox) da un pò tra Roma (c’è la sede del Team De Carli KTM) e il Belgio, dove si allena per alcuni mesi all’anno. Lui che non proviene da una terra di motori ha saputo farsi largo grazie a una indomabile tenacia e una grande passione, si è trasferito all’estero per coltivare il suo talento e perfezionare la tecnica, facendo tanti sacrifici.

Antonio Cairoli ha un tatuaggio sulle spalle che identifica in tre parole la sua vita e la sua carriera sportiva: “Velocità Fango e Gloria”, che tradotte hanno dato il titolo ad un documentario di circa 30′ che gli è stato dedicato: “Speed Mun and Glory”. Il suo numero di gara è il 222, la sua “targa” è TC222.

Il Palmares di Antonio Cairoli è di:

6 Campionati Mondiali vinti (2005-2007 Yamaha MX2) (2009 Yamaha 2010-2011-2012 KTM MX1). Cairoli segue Stefan Everts: 10 e ha raggiunto Joel Robert: 6

54 GP vinti (24 MX2-30 MX1). Cairoli segue Stefan Everts: 101 e Joel Smets: 57

109 Manche vinte.

FP | Vittorio Bentivoglio

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire un'immagine personale, registrarsi con lo stesso indirizzo email al sito: http://it.gravatar.com