sainz jr

GP3 | I primi protagonisti della stagione 2013

29 Dicembre 2012 – Poco tempo fa, per precisione il giorno 19 di questo mese, è stato annunciato il calendario del campionato mondiale GP3.

Si partirà il 12 Maggio a Barcellona, naturalmente sempre con la concomitanza del GP di F1 e del relativo contorno ovvero GP2 e Porsche Supercup, per finire il 3 di Novembre negli Emirati Arabi Uniti (Abu-Dhabi). I piloti non sono ancora stati ufficializzati del tutto anzi, per ora solo 6 Piloti su 27 prenderanno parte al Mondiale, ma i primi ingaggi della nuova stagione sono pesanti e sanno tanto di speranze del Motorsport, andiamo a scoprire insieme quali soni i primi nomi caldi del Mondiale 2013…

Il primo nome “caldo” della ancora in costruzione griglia 2013 di GP3 è quello di Daniil Kvyat, è uno dei due alfieri del Red Bull Junior Team con Sainz Jr. e quest’anno dopo aver vinto la Formula Renault 2.0 Alps è pronto per il salto di categoria con MW Arden e come sicuramente gli avrà detto il capo del programma per giovani piloti della Red Bull Helmut Marko, puntare in alto è di vitale importanza nelle corse e siamo sicuri che la GP3 sia un campionato decisamente alla portata del giovane russo di Ufa (Bashkortostan).Vedremo in primavera i primi riscontri, le carte, almeno in apparenza per vincere il titolo le ha tutte…

Altro prodotto del vivaio Red Bull (RBJT) è Carlos Sainz o meglio Sainz Jr., lo spagnolo è infatti figlio del rinomato ex-campione di Rally e Dakar Carlos Sainz. Quest’anno dopo aver chiuso la stagione sesto con nove podi e cinque vittorie la F3 UK è pronto, tornando compagno alla MW Arden dell’amico Kvyat, a rimettersi in gioco puntando tutto sulle sue grandi doti quali aggressività e determinazione, qualità che a inizio 2010 lo hanno fatto entrare nell’esclusivo programma per giovani speranze della Red Bull. Più o meno stesso discorso di Daniil Kvyat, è giovane e ha doti importanti, il binomio perfetto per poter puntare all’iride in Gp3 nel 2013….

Ecco invece dopo il duo Red Bull Kvyat-Sainz un giovane inglese che quest’anno proprio a discapito dello spagnolo (tra l’altro compagno di team nel 2012)  ha dominato e vinto la Formula 3 Inglese con il team Carlin, stiamo parlando di Jack Harvey, diciannovenne e giovane promessa del Motorsport inglese. Nel 2013 esaltato, giustamente, dal titolo in F3 punta dritto per dritto a fare il bis vincendo anche il campionato di GP3 con il team MW Arden, sarà un anno lungo ma anche ricco di emozioni e gare importanti per il ragazzo di Bassingham in Lincolnshire, un anno decisivo per il suo futuro quindi che nel caso di vittoria promette decisamente bene…

Dopo aver corso quest’anno nella Italian European F3 Series con il team Ghinzani (6 gare e due podi) finendo settimo nella classifica finale e proprio in GP3 con Jernzer cogliendo solo un podio Robert Visiou è deciso a migliorarsi e con più esperienza alle spalle provare ad infastidire i piani alti della classifica, che almeno quest’anno (con il nuovo team MW Arden), visti l’abbassarsi dell’età media sembrano essere più vicini per il sedicenne romeno di Pitesti, i soldi sembrano spingerlo verso il successo e lui non vuole deludere i suo creditori, un buon motivo per regalarci delle belle battaglie in pista l’anno prossimo…

Ecco invece una piacevole sorpresa del  nuovo mondiale di GP3, una promessa “rosa” dell’automobilismo venezuelano, Samin Gomez che dopo l’esperienze precedenti di altre tre ragazze ovvero Vicky Piria, Alice Powell e Carmen Jorda negli anni scorsi si è detta pronta ad una nuova avventura nel mondo delle corse. Di lei si sa poco, pochissimo ma sicuramente è una da tenere d’occhio come Rookie nel 2013, il titolo nel suo caso è un target decisamente troppo alto visto il brusco quanto difficile passaggio dai 400 cavalli della GP3 (con il team Jenezer) contro i 280 della sua ormai ex categoria ovvero la F-Abarth e il fatto che il talento non sia ancora sbocciato del tutto, vedremo cosa saprà fare…

“Abbiamo già parlato per la stagione che verrà, teniamo un contratto quasi firmato con la mia attuale squadra per andare ad affrontare la GP3″, ha rivelato la Gomez. “Credo che per me possa essere un buon passo avanti, così come per il Venezuela che potrà avere una concorrente di sesso femminile in quello che è il contesto della Formula 1″.

L’ultimo nome tra i piloti ufficializzati per la stagione 2013 di GP3 è quello dell’argentino Eric Lichtenstein che dopo un esperienza in Formula Ford l’anno prossimo è pronto a dimostrare il suo valore nella seconda categoria di contorno della F1. Il diciassettenne dopo aver vinto 10 delle 21 gare della categoria ha perso il titolo in occasione dell’ultima gara a Donington (UK) ai danni dell’ormai veterano Antti Buri. Correrà per il team Carlin, storica scuderia inglese che l’anno scorso ha vinto ben quattro gare finendo la stagione terza (nel campionato piloti) con il miglior piazzamento del portoghese Antonio Felix da Costa ora passato sotto gli ordini del Red Bull Junior Team definitivamente nella World Series by Renault 3.5. Eric ha da dimostrare molto vista la fiducia della Carlin e sicuro l’anno prossimo avrà la possibilità di dimostrare tutto il suo talento, che dire, in bocca al lupo…

Un’altro campionato è in via di sviluppo prima della fine degli indugi, targata come detto per il 12 Maggio a Barcellona, mancano ancora tanti giorni ma soprattutto tantissimi piloti (F1 Passion vi terrà naturalmente aggiornati) per completare la griglia della GP3 che nel 2013 al contrario di quest’anno (era un esclusiva di Eurosport) potranno visionare solo gli abbonati (con pacchetto Sport) di SKY, stesso discorso con GP2 e Porsche Supercup. Anche se sarà disponibile solo sulla Pay-Tv siamo sicuri che sarà un grande stagione, come sempre d’altronde…

 

F1P | Marcello Bonati

 

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>